Linfomi

Che cosa sono i linfomi?

I linfomi costituiscono un gruppo eterogeneo di malattie che originano dalla trasformazione e dalla proliferazione clonale di una cellula linfatica.

In tale ambito si distinguono due gruppi principali di linfomi: il morbo di Hodgkin ed i linfomi non Hodgkin. Tali patologie sono caratterizzate dall'aumento di uno o più linfonodi, dall'interessamento di vari organi e apparati e da manifestazioni sistemiche come febbre, sudorazione, perdita di peso, prurito, profonda astenia oltre ai disturbi correlati al coinvolgimento d'organo.

Quali sono i trattamenti per controllare la malattia?

Trattamenti chemioterapici e radioterapici risultano essere efficaci nel controllo della malattia.

Grazie agli sforzi effettuati dai vari gruppi di ricercatori in questi ultimi 30 anni, circa l'80% dei bambini e giovani adulti può essere guarita dal morbo di Hodgkin.

Per ulteriori approfondimenti di carattere medico scientifico, cliccate sui seguenti argomenti: